AvventuraNavigazioneNewsRagazzi

Sesta tappa Ortona

Arriviamo ad Ortona con circa 30 nodi di vento.. entriamo in porto e troviamo il Nostromo della Guardia Costiera che ci attende al posto di transito d’angolo in fondo al porto. Bene, molto riparato dal vento.. Arrivo piano e accosto alla banchina, ormeggio all’inglese. Presentazioni e ringraziamenti.

Passiamo come sempre la prima sera a sistemare e rassettare la barca. La mattina dopo ci svegliamo con l’intenzione di partire ma il tempo non ce lo permette e così decidiamo di visitare Ortona! Magnifica ma dal porto alla città è veramente una bella passeggiata!! La città è veramente una chicca da non perdere! Inoltre ringraziamo sia la lega navale che la guardia costiera per l’ospitalità! Eccezionale, da ritornare!

Al castello Aragonese, gemello di quello di Taranto, facciamo amicizia con Olimpia e Roberta che ci raccontano le meraviglie di Ortona! Giancarlo ci racconta che vive li da 50 anni e che non se ne andrebbe per tutto l’oro del mondo! Li al porto vediamo anche la Micoperi! Wow, che potenza!

Ciao a tutti, Olimpia, Francesco, Cristiana e Giancarlo!

3 pensieri su “Sesta tappa Ortona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *